Opera aperta Aida - SITO ELISABETTA GARILLI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Opera aperta Aida

Disegnaremusica

Opera Aperta - AIDA
L’opera lirica come teatro di vita

Progetto TRIENNALE di educazione musicale realizzato nelle scuole primarie di Verona e Provincia fra il 2013 e il 2016, per avvicinare gli alunni dagli 8 agli 11 anni al mondo dell’opera   lirica in Verona "Città della Musica", Opera Aperta -   AIDA  si è sviluppato su proposta della  Fondazione Arena che ne ha  affidato l’ideazione e la progettazione alla musicista  Elisabetta  Garilli.
Il Progetto Triennale è nato dalla consapevolezza che  AIDA  è l’Opera Simbolo dell’Arena di Verona; l’intento era quindi quello di avvicinare un alto numero di alunni dagli 8 agli 11 anni, delle scuole primarie di Verona e Provincia, alla conoscenza di questa importante Opera, affinché vi fosseun ampio coinvolgimento e una sempre più capillare diffusione del valore culturale ed espressivo dell’Opera Lirica nella popolazione delle giovani generazioni e una riscoperta da parte del mondo della scuola primaria e delle famiglie.

Opera Aperta – Aida  si è sviluppata in 20 classi della città, con un percorso di dodici ore per classe, finanziate da Fondazione Arena e due ore a carico delle scuole in rete.  
L’Opera   è stata rivisitata e incontrata in chiave didattico – formativa ed educativa     attraverso percorsi originali e inesplorati, con approfondimenti interdisciplinari che traggono spunto dal mondo Egiziano antico e dalla popolazione del Nilo.
Ogni classe è stata portata a suonare con lo strumentario didattico in dotazione a scuola.
Nel suo terzo anno di attuazione il progetto ha indagato l'Opera "Il Barbiere di Siviglia" di Gioachino Rossini, portando, in seguito a un percorso didattico nelle scuole analogo a quello attivato per Aida, centinaia di bambini ad esibirsi addirittura sul palco del Tatro Filarmonico di Verona.
Tutte le arie più famose dell'Opera, i movimenti scenici e le scenografie sono stati allestiti dai bambini e dagli insegnanti di classe, seguiti dai musicisti professionisti coordinati e formati da Elisabetta Garilli e con l'aiuto degli artisti dell'Equipe laFogliaeilVento.





 
Torna ai contenuti | Torna al menu